Arezzo Wave 19/22 marzo 1987

L’Edizione 1987 dal titolo “Provincia insonne” prevede la partecipazione alla rassegna di 16 gruppi musicali, 4 per ogni serata; provenienti da tutta Italia, con un repertorio new wave e con nessuna esperienza discografica precedente. Si esibiranno inoltre, a chiusura di ogni serata, 4 gruppi in qualità di special guest, scelti tra i più rappresentativi del panorama musicale indipendente italiano. In contemporanea nei locali messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Arezzo, organizzatore insieme al mensile “Piazza Grande” della manifestazione, saranno allestite altre iniziative strettamente legate alle motivazioni della rassegna. Due incontri: il primo dal titolo “Stampa ufficiale e underground: pregi e difetti”, il secondo: “Le produzioni indipendenti in Italia. Problemi e prospettive a confronto”. Inoltre la 1° Convention italiana del disco raro e la mostra mercato delle fanzines.

Artisti:

Art Boulevard – Axa Vanea – Bad Noise – Bohemian – Diskanto – Dive – Future Memories – Il Letto A Strisce – Lino E I Misto Terital – Loschi Dezi – Party Kids – Redox – Ritmo Tribale – Sandro Oliva E Blue Pampurius – Sleeves – Strana Eco – The Kim Squad And Dinah Shore Heads Bangers – The Nuts – The Rats – Underground Life – Ven Haville – Vibrazione – Weimar Gesang