Arezzo Wave 1991 – esposizioni

Durante la quinta edizione di Arezzo Wave si ripercorrono 5 anni del Meeting autoproduzioni e fanzines con lo spazio espositivo“Arezzo Wave 1987/1991: 5 anni di autoproduzioni e fanzines. Realtà italiane e straniere a confronto”. In collaborazione con A.M. e fanzinotheque.

A questo importante appuntamento hanno preso parte:

Didier Bourgoin – La fanzinoteque Poitiers

Giovanni Meli Ars Moriendi – Firenze

Roberto Gagliardi Papa Oom Mow Mow – Pescara

Marco Pustianaz Snowdonia – Torino

Marco Sigismondi Road to Ruin – Teramo

Alberto Mignetti Sottosopra – Grosseto

Gigi Marinoni Stampa Alternativa – Milano

Altro evento da ricordare è l’inaugurazione della “Mostra di Mail – Art curata da Franco Piri Focardi” (Crash Firenze)

Uncategorized

Arezzo Wave 2003 – Main Stage

(Stadio Comunale, Arezzo)Nasce la Fondazione Arezzo Wave Italia, con i Foundation Days sul Main Stage il meglio della musica italiana passata dai palchi di Arezzo

Uncategorized

Arezzo Wave 2003 – Main Stage

(Stadio Comunale, Arezzo)Nasce la Fondazione Arezzo Wave Italia, con i Foundation Days sul Main Stage il meglio della musica italiana passata dai palchi di Arezzo