Arezzo Wave 2003 – pubblicazioni

ANCHE I MASCHI PARTORISCONO  a cura di Federico Batini e Carlo LucarelliEDITRICE ZONA 2002 pp.128 – EURO 12

Con i racconti di Ugo Cornia, Valerio Evangelisti, Carlo Lucarelli, Raffaele Mangano, Raul Montanari, Paolo Nori, Giampiero Rigosi, Tiziano Scarpa, Giancarlo Tramutoli, Mario Valentini, Dario Voltolini e degli esordienti Franco Cristià, Alberto Di Lupo, Valentina Fenga e Marta Masini


“Un libro nasce in tanti modi, ed è sempre un “lieto evento”
, per chi lo fa e l’affida ai lettori. Quest’antologia di racconti è figlia di una storia che ha luogo ad Arezzo, la città de “La vita è bella” e del primo festival rock gratuito italiano, “Arezzo Wave”, manco a dirlo battezzato Love Festival. Una storia d’amore.

Riccardo Gambi è socio del Circolo Aurora, qualcosa di più di un ritrovo, uno di quei posti dove si sta per fare insieme cose interessanti, per crescere. Ma Riccardo – che col patron Mauro Valenti ed altri amici è tra quelli che hanno concepito e fatto nascere “Arezzo Wave” – se ne va troppo in fretta. Lascia all’Aurora i suoi libri, un’eredità da mettere a frutto. Nasce così qualche anno fa “La Biblioteca di Riccardo”, uno scaffale vivo dove prendere o lasciare un libro, gratis, per leggere e far leggere (adesso, tutto questo si chiama bookcrossing, ed è una specie di moda importata dagli Stati Uniti) e un comodo divano per starsene a chiacchierare di quella bestia furibonda e romantica ch’è la letteratura.

Su quel divano, si son seduti a chiacchierare, per un ciclo d’incontri, alcuni tra i migliori autori della nuova narrativa italiana,
 e si sono trovati così bene da lasciare in dono alla creatura i racconti di quest’antologia. Ma la storia non finisce qui: Riccardo, la “Biblioteca” e l’Aurora hanno dato vita – l’estate scorsa – al primo “Word Stage” (laboratorio di scrittura) di “Arezzo Wave”, che ha visto la partecipazione di famosi autori e centinaia di aspiranti scrittori. L’antologia contiene anche quattro racconti selezionati tra quelli dei partecipanti: nasceranno nuovi talenti? Si vedrà.

Carlo Lucarelli – il celebre giallista, autore della fortunata serie Rai “Blu Notte” – ha animato un’affollata e appassionante sessione del “Word Stage”, sul racconto noir, e ha sposato l’idea di Federico Batini di raccogliere i racconti in un libro: insieme hanno curato la pubblicazione di “Anche i maschi partoriscono”. Un titolo-verità: 13 autori e 2 sole autrici.

La veste grafica di “Anche i maschi partoriscono” è stata confezionata da Luca Ralli
 (che si nasconde sotto lo pseudonimo di Gec Randal), giovane e affermato grafico d’Arezzo prestato alla capitale, che ha offerto con entusiasmo il suo lavoro: tra l’altro, è da poco diventato papà…

Ma la storia non è ancora finita: dal 2003, ad “Arezzo Wave” il “Word Stage” è abbinato a GIALLO WAVE, concorso letterario nazionale per aspiranti giallisti e gli incontri all’Aurora sono ricominciati. Immaginate forse un “lieto fine” migliore di questo?”

news

la finale di Arezzo Wave Piemonte 2024

LA SERATA FINALE.È stato molto difficile scegliere 10 semifinalisti tra le quasi 100 candidature di quest’anno.È stato praticamente impossibile scegliere 4 finalisti tra le 10

news

la finale di Arezzo Wave Piemonte 2024

LA SERATA FINALE.È stato molto difficile scegliere 10 semifinalisti tra le quasi 100 candidature di quest’anno.È stato praticamente impossibile scegliere 4 finalisti tra le 10