Arezzo Wave 2012 – Vincitori Marche

Si è svolta venerdì 6 aprile, al Mamamia di Senigallia (AN),  la finale regionale di ITALIA WAVE Marche 2012, che ha visto salire sul palco

JOLLY JOLLY DOOWHACKER da Fano (PU), un viaggio tra i territori della psichedelia e del sound acustico anni’70 a cui hanno fatto seguito i LOOSE, di Tolentino (MC), eredi del sound che spazia tra Stooges, Radio Birdman e MC 5. Fotogramma della new wave e di un suono  che sposa elettronica ed esplosioni rock è stata la ricetta proposta dai DESIGN, di Catelfidardo (AN).  A seguire  la caustica ironia de LA  TOSSE GRASSA, da Recanati (MC) , con le sferzate parodistiche di Vanni Fabbri. Un altro “colpo basso” lo abbiamo ricevuto dall’ ANONIMA STRACCIONI, di Senigallia (AN), un tuffo in un fiume di parole e suoni acustici, elettrici e vocali che “valgono la penna”, come dicono gli stessi. A chiudere la selezione della finale regionale di Italia Wave Marche sono state due “vecchie conoscenze” del concorso: i NATURAL DUB CLUSTER, di Recanati (MC), con il loro dub sintetico, e i MARTIN KLEID, di Jesi (AN), un progetto che guarda al futuro con suoni ben piantati nelle tracce impresse da New Order, Interpol ed Editors. Alla fine della serata, svoltasi con grande partecipazione di pubblico la giuria ha decretato vincitori i MARTIN KLEID di Jesi (AN) http://www.myspace.com/martinkleid, mentre ad aggiudicarsi il secondo posto è stata l’ANONIMA STRACCIONI di Senigallia (AN), http://www.myspace.com/anonimastraccioni

news

la finale di Arezzo Wave Piemonte 2024

LA SERATA FINALE.È stato molto difficile scegliere 10 semifinalisti tra le quasi 100 candidature di quest’anno.È stato praticamente impossibile scegliere 4 finalisti tra le 10

news

la finale di Arezzo Wave Piemonte 2024

LA SERATA FINALE.È stato molto difficile scegliere 10 semifinalisti tra le quasi 100 candidature di quest’anno.È stato praticamente impossibile scegliere 4 finalisti tra le 10