i The Academy da Trieste sono i vincitori dell’ edizione Arezzo Wave FVG 2014!!

friuli

Numerose le band che quest’anno hanno presentato richiesta per le  selezioni FVG di Arezzo Wave edizione 2014, solo due invece quelle che sono rimaste in gara, sul palco di Pnbox domenica 4 maggio.

A partire dalle ore 22, il rock targato fvg ha duettato sullo stage circolare della web tv pordenonese.

A sfidarsi a tocchi di note i triestini The Academy, già ospiti nella scorsa edizione, e gli udinesi The Borderlines (precisamente originari di Tolmezzo).

Una serata, che nata da un’attenta selezione musicale, ci ha regalato dell’ottima musica di chiara impronta rock ma condita da varie influenze di genere,una finale regionale sicuramente ricca di scintille.

Il quintetto de The Academy, esplosivi e scenicamente dirompenti, formato da Gianluca Calligaris, Vito Galeo, Alessio Gambarotta, Nicola Narbone, Pierpaolo de Flego, si sono aggiudicati il premio come migliore band delle selezioni per Arezzo Wave del Friuli Venezia Giulia!

Il loro suono, come la band ci racconta, ha come obiettivo sonoro quello di catturare i differenti aspetti della musica, dalla disco anni ’70 alla french touch degli anni di zero, passando per atmosfere new wave e punk, evolvendo il loro sound in continuazione, senza mai tralasciare l’elemento pop. Attivi sulla scena musicale contemporanea, aprono per ben due volte i concerti dei Tre Allegri Ragazzi Morti. Attualmente stanno lavorando al loro primo full-lenght album, “Meaning of Dance”, focalizzato sul concetto di danza, movimento e suono, tra Trieste, Sardegna e Bologna.

Mentre i “The Borderlines” provenienti da Tolmezzo sono la seconda band che segnaliamo per queste selezioni 2014: conservano una cifra stilistica che prende spunto dall’indie rock d’oltremanica e dal brit rock, senza dimenticare il rock e il pop degli anni ’60. Alessandro Meneghel è la voce della band e uno dei fondatori – nel 2010, insieme a Manuel Cargnelutti – alle chitarre – e Gabriel Salzano – alla batteria – mentre al basso troviamo Samanta Concina, componente femminile del quartetto friulano e ultimo elemento a completare la formazione. Dopo l’uscita dell’omonimo singolo di presentazione, i The Borderlines pubblicano il nuovo album “Multicolor” nel Marzo del 2014, per l’etichetta discografica Areasonica Records e le edizioni di Materiali Musicali. La band ha una dinamica attività live e i loro show, caratterizzati da una forte energia e contatto con gli spettatori, si rivolgono ad un pubblico molto vasto. Nei loro quattro anni di attività hanno calcato i palchi dell’Home Page Festival di Udine e lo Zero Fest in apertura ai Soviet Soviet, e sono stati tra i finalisti dell’Accademia Music Awards e del Rock’n’Rolla Italia.