Info Pratiche – La Marcia del Sole

Marca davvero poco alla partenza per il #Solstizio2015 – La Marcia del Sole e vogliamo darvi ancora altre info pratiche sui giorni di marcia:

I PERCORSI: scopri tutti i percorsi per raggiungere il Pratomagno da Arezzo e da Firenze

PREZZO: andare a vedere il Sole, ovviamente, è completamente gratuito

ISCRIZIONE: non c’è bisogno di iscrizione, basta presentarsi a una delle partenze. Unica eccezione per le navette di andata e ritorno e per la navetta “sherpawave”, qui tutte le info utili.

INFO: la marcia (sia da Firenze che da Arezzo) ha tappe di circa 20km al giorno attraverso strade, sentieri e antiche vie, più o meno 6 o 7 ore di cammino, con soste. 20km non sono tanti, sono fattibilissimi, ci vogliono solo due gambe disposte a muoversi e un cuore allegro! (Un corridore molto bravo, per dire, potrebbe farli in 1 ora.) E per chi ha voglia ma non si sente ancora pronto, questa può essere una buona occasione per iniziare ora a fare un po’ di allenamento!

ALTITUDINE: si passerà dalle città (Firenze è praticamente al livello del mare, Arezzo è a 300m slm) fino al Pratomagno (quasi 1600m!).

CAMPING: anche chi arriva direttamente al Pratomagno avrà bisogno per quella notte di:
tenda
sacco a pelo (meglio invernale)
telo/stuoia per sedersi
torcia con batterie

NAVETTA PER ZAINI: sarà possibile (in cambio un piccolo contributo) lasciare gli zaini in un furgone-navetta che li porterà direttamente all’arrivo della tappa, così i camminatori saranno liberi e leggeri durante il percorso. Portatevi al massimo un piccolo zainetto con solo una bottiglia d’acqua e uno spuntino per il cammino: “Sherpawave”

TEMPERATURA PREVISTA: ancora è presto per saperlo!
Ma possiamo già dirvi che in cima al Pratomagno le temperature si abbassano considerevolmente dopo il tramonto

COME VESTIRSI: da estate per il giorno, magari anche con un cappello per il sole, da inverno per la notte! Scarpe comode (anche da ginnastica), borraccia o bottiglia per l’acqua. Zaino grande per tutta l’attrezzatura, zaino piccolo da portarsi dietro tutto il giorno.
Più si sale, più le notti possono essere fredde, per cui meglio essere caldi e tranquilli.
Per la notte sul Pratomagno vi consigliamo di portare:
piumino o giacca a vento
maglione di lana o pile
cappello di lana

AUTONOMIA: Tutto si svolgera’ nella massima semplicità. Ci sarà uno spirito di amicizia e fratellanza, ma ognuno deve essere autosufficiente. Portate una tenda, un sacco a pelo, vestiti pesanti per l’ultima notte, una bottiglia o borraccia d’acqua per la strada e eventuali spuntini da sgranocchiare.