Italia Wave 2009 – incontri

Anche nella seconda edizione di Italia Wave Love Festival a Livorno, tanti incontri e dibattiti e tanti grandi nomi che vi hanno preso parte:

Enrico Mentana presenta il suo ultimo libro, “Passionaccia”. Libro dove l’autore racconta come conoscere il mondo per cambiarlo o perlomeno per spiegarlo: è la vocazione di quelli che il giornalismo lo hanno preso da giovani, come una malattia.

Incontro con Gilbert Sheldon: “I fumetti dell’altra America”, con Claudio Curcio e Luca Boschi. Il nome di Gilbert Shelton è ormai sinonimo della controcultura americana di fine anni’60: Phineas, Freewheelin’Franklin e Fat Freddy sono ormai icone dell’immaginario un pò fumè dell’epoca. Shelton ha creato i “Fabulous Furry Freak Brothers” nel 1969, facendosi notare per una ironia tra lo slapstick e il surrealismo, e per una cura del disegno non comune nel panorama del fumetto underground.

“Incontro con Michael Lang: Woodstock come è nato, raccontato da chi lo ha fatto.” Moderato da Riccardo Bertoncelli. Nell’anno in cui tutto il mondo celebra e ricorda i 40 anni di Woodstock, Italia Wave ospita l’organizzazione del mitico evento americano. Sarà a Livorno per raccontare come è nato Woodstock festival e tutti i dettagli da colui che lo ha reso possibile. Modera l’incontro il giornalista Riccardo Bertoncelli.

“Record di un altro tempo”, con Pietro Mennea, intervistato da Marco Mathieu. Pietro Mennea è uno degli alfieri dello sport in Italia degli ultimi quaranta anni. Sarà intervistato per l’occasione da Marco Mathieu, musicista e giornalista, caporedattore attualità a D La Repubblica delle Donne. All’incontro partecipano anche Bruno Molea, presidente AICS e Ciro Turco, dirigente settore sport Aics. L’incontro tratterà anche i rischi del doping nello sport, con particolare riferimento a come è cambiato l’approccio allo sport negli ultimi quaranta anni.